let's fly with

crowne plaza verona




ristorante

plaza

Per gli amanti del Gourmet, il ristorante Plaza offre menù che fondono idee contemporanee e passione per i prodotti locali. Il nostro Chef de Cuisine saprà creare emozionanti proposte culinarie con una firma tradizionale e internazionale per soddisfare ogni vostro umore ... Vai alla sezione

b

zone

Momenti di intenso relax nel zona benessere BZone. Come riscoprire l’equilibrio della mente e dell’anima, attraverso un viaggio nel piacere e nella bellezza... Vai alla sezione

byblos

sky terrace

Il luogo ideale per organizzare eventi in un’atmosfera piacevolmente frizzante è al 9° piano al Byblos Sky Terrace, il modo ideale per creare il party perfetto e non solo... Vai alla sezione

beatriz millar

mostra stabile

Nata nel 1967 a Einsiedeln in Svizzera. Vive e lavora a Toscolano sul Lago di Garda. Pensiero d’orientamento: Beatriz Millar si confronta nella sua opera con il tema della dualità tra forma e sostanza, tra verità e artificiosa realtà del quotidiano. Evidenziando una quotidianità illusoria fatta di allarmanti superficialità l’artista denuncia con la sua arte il profondo sbilanciamento del nostro mondo. L’uomo “sensuale” di quest’ultimo secolo ha concesso al più illusorio dei sensi - la vista- la conduzione della propria vita. Lo spirito dell’ artista si ribella alla società occidentale basata sull’apparenza. L’utilizzo di effimeri espedienti nella sfida contro il tempo, l’esaltazione del senso materialistico della vita ed il suo consumo vengono analizzati nel suo lavoro evidenziandone, ironicamente, la precarietà e vanità.Il fil rouge che, in una disanima accorta ed ironica, accompagna le sue opere emerge in “MAKE UP THE TREE” (2005) dove l’artista osserva e ammira la natura ed in essa trova la sua maestra e ispiratrice. L’albero che seguendo la naturale evoluzione muta e si trasforma di stagione in stagione mantiene un centro, un’anima interiore viva e autentica, Millar, giullare alla corte dell’arte, gioca e provoca interpretandolo secondo la sua poetica.


www.beatrizmillar.com

per maggiori

informazioni

Nome
Cognome
E-mail
Richiesta

La richiesta è stata inviata.

La ringraziamo per averci contattato